Gravidanza isterica nel cane

La gravidanza isterica può presentarsi in cagne di tutte le razze ed è causata dallo squilibrio ormonale successivo al calore. La gravidanza isterica non è di per sé una malattia, ma molte cagne soffrono a causa di questa condizione, sia psicologicamente che fisicamente.

Nei cani selvatici che vivono in branco, la gravidanza isterica costituisce un vantaggio perché anche le cagne non incinte possono aiutare ad accudire e allattare i cuccioli. Le cagne di un branco spesso vanno in calore tutte insieme, quindi la gravidanza isterica avviene quasi contemporaneamente alla nascita dei cuccioli.

Causa

Gli ormoni in circolo dopo il calore sono quasi gli stessi nella cagna incinta che in quella che non lo è. Verso la fine del metaestro si abbassano i livelli dell'ormone della gravidanza, il progesterone, e aumentano quelli dell'ormone che stimola la produzione di latte, la prolattina. La cagna che ha una gravidanza isterica è portata a credere che avrà dei cuccioli.

Sintomi

I sintomi di una gravidanza isterica si manifestano circa due mesi dopo il calore, cioè quando una gravidanza vera sarebbe già in pieno svolgimento:

Diagnosi

Partendo dalle osservazioni del proprietario rispetto al comportamento del cane, dal momento dell'ultimo calore e in parte sulla base di esami clinici, il veterinario è in grado di stabilire la presenza di una gravidanza isterica. Con una radiografia ed esami del sangue è possibile escludere una gravidanza vera o altre patologie che potrebbero causare sintomi simili.

Terapia

La terapia a breve termine prevede di bloccare farmacologicamente la produzione di prolattina. Tuttavia la situazione si ripresenta solitamente dopo il calore successivo, quindi l'unico metodo sicuro per evitare le gravidanze isteriche è la sterilizzazione. Questa dovrebbe avvenire durante la fase di riposo tra due calori poiché effettuarla durante una gravidanza isterica potrebbe rendere i sintomi permanenti.

Prognosi

La gravidanza isterica si risolve da sola dopo poche settimane, ma si ripresenta solitamente dopo il calore successivo. Se la cagna patisce molto i calori e le gravidanze isteriche per gran parte dell’anno, è consigliabile sterilizzarla.