Polmonite nel cane

La polmonite è un’infiammazione ai polmoni che può avere diverse cause nel cane, ma spesso è la conseguenza di una malattia sottostante che ha portato allo sviluppo dell'infiammazione.

Sintomi

Il cane con la polmonite può mostrare diversi sintomi:

Diagnosi

Esistono altre condizioni che possono dare sintomi simili a quelli della polmonite, ad esempio un'infezione da parassiti, cardiopatie o tumore ai polmoni. Per questo la diagnosi di polmonite viene stabilita con certezza dopo un accurato esame clinico, solitamente completato da radiografia ed esame del sangue, che possono fornire maggiori informazioni sulla causa della malattia.

Raramente è l’infezione batterica ad essere la causa principale della polmonite: si tratta solitamente di un’infezione batterica che ha potuto svilupparsi nelle vie respiratorie o nei polmoni, dopo che questi sono stati indeboliti da un’altra malattia. Possono creare un terreno adatto ai batteri un’infezione virale, da funghi, l’inalazione di materiali estranei oppure il megaesofago (quando l'esofago è eccessivamente dilatato).

Terapia

La polmonite deve essere quasi sempre curata con farmaci. In casi leggeri può essere curata a casa, ma se il cane sta molto male può essere meglio ricoverarlo. La terapia include spesso farmaci analgesici e antinfiammatori, antibiotici e talvolta ossigenoterapia o flebo. Nell'ospedale pediatrico il cane riceve i farmaci direttamente in vena e può essere sottoposto a ossigenoterapia in gabbie speciali, o tenuto in un ambiente con elevato tasso di umidità dell’aria per aiutare ad espellere il muco presente nei polmoni e facilitare quindi la respirazione.

Se la terapia non ottiene gli effetti desiderati, potrebbe significare che i batteri sono resistenti agli antibiotici. Per sapere di quali batteri si tratta e a quali antibiotici rispondono, può essere necessario fare una coltura batterica. In tal caso è necessario prelevare un campione dalle vie respiratorie inferiori con un piccolo tubicino inserito nella gola. Ciò avviene sotto sedazione oppure con una leggera anestesia.

Prognosi

La prognosi di guarigione dipende dallo stato del cane e dalla causa che ha portato alla polmonite. Se l’infiammazione viene scoperta e trattata in tempo, utilizzando l’antibiotico giusto per il batterio che ha causato l'infezione, la prognosi è buona a condizione di trattare contemporaneamente anche la causa scatenante.