Eccesso di sete e orinazione nel gatto

Lo stato di intensa sete è denominato polidipsia, una produzione eccessiva e anomala di urina è denominata poliuria.

Un aumento della sete è un sintomo abbastanza comune nei gatti vecchi. La sete dipende di solito da un aumento dell'orinazione, quando cioè una maggiore quantità di liquidi viene espulsa dal corpo. Il gatto è portato a bere di più per compensare la perdita di liquidi. Quello che si nota maggiormente è che il gatto beve più del normale, poiché molti gatti fanno i propri bisogni fuori casa.

Il gatto beve normalmente circa 20-50 ml di liquidi totali per chilo di peso e per giorno. Fare attenzione al tipo di cibo assunto dal gatto: un gatto alimentato solo con cibo secco beve di più di un gatto che mangia cibi umidi.

Causa Malattie croniche ai reni, diabete e ipertiroidismo (anche chiamat tireotossicosi) sono alcune delle cause principali dell’aumento di sete nel gatto. Altre cause possono essere alterazioni dell'equilibrio dei liquidi e sali minerali o effetti collaterali di farmaci.

Diagnosi

Per capire la causa dell’aumento della sete e dell'orinazione è necessario un esame generale, inclusa una verifica dell’anamnesi e un esame clinico. Il veterinario effettua di solito un esame del sangue e delle urine.

Quando è necessario andare dal veterinario?

Può essere difficile valutare quanto beve il gatto, o quanto spesso urina, ma se il proprietario ritiene che il gatto mostri un aumento della sete o dell'orinazione, è meglio farlo visitare.