Insufficienza renale acuta nel gatto

L'insufficienza renale acuta si manifesta quando i reni improvvisamente smettono di funzionare, ad esempio in seguito ad avvelenamento.

Causa

Vi sono molte sostanze tossiche (velenose) per i reni del gatto che possono provocare insufficienza renale, ad esempio i fiori tipo i gigli, i liquidi refrigeranti come il glicole etilenico e diversi farmaci. Se si sospetta che il gatto sia venuto a contatto con una sostanza velenosa, è necessario rivolgersi immediatamente al veterinario.

L'insufficienza renale acuta può essere provocata anche da infezione ai reni, tumori ai reni e infiammazione.

Sintomi

I sintomi dell'insufficienza renale possono manifestarsi all'improvviso. Il gatto diventa debole e stanco, mangia male e presenta forti dolori all'addome. Di solito si manifestano vomito e diarrea e, nei casi più gravi, sintomi neurologici. All'inizio della condizione, il gatto può bere molto e urinare molto più del normale, per passare poi in una fase successiva a non urinare affatto.

Diagnosi e terapia

Il veterinario effettua un esame del sangue per stabilire il danno renale e per valutare la sua gravità. Si misura poi la capacità dei reni di filtrare l'urina e altre sostanze dal sangue, poiché in caso di insufficienza renale la concentrazione di alcune sostanze nel sangue è maggiore. Viene effettuato un test dell'urina per controllare se sono presenti infezioni, cristallizzazioni o altre anomalie. Un'ecografia ai reni può fornire preziose informazioni, infatti alcuni veleni provocano gravi alterazioni dei reni che possono essere rilevate con questa analisi.

L'idratazione endovena è una parte principale della terapia dell'insufficienza renale acuta. La produzione di urina e i livelli di efficienza renale sono tenuti costantemente sotto controllo per verificare che i reni riprendano la capacità di filtrare il sangue.

È importante che il gatto con insufficienza renale acuta sia al più presto portato dal veterinario per una prognosi il più possibile positiva. Dopo un'insufficienza renale acuta, vi è il rischio che il gatto sviluppi un danno cronico ai reni.