Se arriva un amico rettile

Prima di prendere in considerazione l'acquisto di un rettile come animale domestico, è saggio pensare a ciò di cui l'animale ha bisogno per garantire una vita lunga e sana.

Quasi tutti i problemi di salute con i rettili sono dovuti al modo in cui vengono tenuti o nutriti. Contrariamente ai mammiferi, i rettili non mostrano quando sono malati. Più conosci le loro esigenze, meglio puoi soddisfarle e prevenire le malattie.

Ecco alcune domande per iniziare a prepararsi:

Di che tipo di habitat ha bisogno?

La risposta a questa domanda è in parte risolta dalle dimensioni di un animale adulto. Le tartarughe, ad esempio, possono crescere fino a 100 grammi e alcune crescono fino a 50 chili quindi le dimensioni variano molto da quando nascono. Anche se alcuni rettili smetteranno di crescere se sono tenuti in un piccolo recinto, non significa che si sentano più a loro agio o non si ammaleranno: bisogna avere lo spazio per adatto le loro dimensioni in natura.

Di che tipo di cibo ha bisogno un rettile?

Dipende dal rettile: è un erbivoro, un carnivoro o un onnivoro? Alcuni animali cambiano le loro abitudini alimentari man mano che maturano ma quello che bisogna sapere è: che cosa mangerebbero nel loro ambiente naturale? Qual è il valore nutrizionale del cibo che intendete offrire? Sono tutte domande e non risposte ma bisogna conoscere bene il proprio rettile per potersi preparare al meglio. Ad aiutarti deve essere un veterinario specializzato.

Di che tipo di luce ha bisogno l'animale?

È notturno o diurno o è attivo solo durante il crepuscolo? Vive all'ombra o si crogiola sotto il sole equatoriale durante il mezzogiorno? Questi fattori determinano la quantità di UVB di cui ha bisogno, che è un fattore molto importante nel metabolismo del calcio. Le moderne luci UV sono spesso classificate in zone di intensità paragonabili alla quantità di luce solare che un animale otterrebbe in natura. Ma attenzione perché l'emissione delle lampadine diminuisce nel tempo quindi sarebbe bene avere un sensore per valutare se è ancora abbastanza. Siccome però sono strumenti costosi, alcuni proprietari cambiano la luce una volta all'anno per essere sicuri ma bisogna evitare di trovarsi con illuminazione scarsa.  

Insomma, se stai pensando di acquistare un animale, fai i compiti, acquista un habitat o una teca per rettili e fai tutti i preparativi necessari. Potrai prevenire disagi, malattie, malesseri e viaggi dal veterinario perché il tuo rettile può godere di una vita più lunga e più felice.

Chiedi consiglio nelle nostre strutture se vuoi!