AniCura aggiorna sul Covid-19

Stiamo facendo la nostra parte per mantenere gli animali, le persone e la comunità in salute: un aggiornamento sul tema COVID-19 da AniCura Italia.

Cari Proprietari,

 

Per noi di AniCura, la salute, la sicurezza e il benessere dei nostri pazienti, dei nostri collaboratori e della comunità continua ad essere la priorità numero uno durante l’emergenza sanitaria legata alla Pandemia di COVID-19.

 

Adesso che siamo tutti ben consapevoli delle misure necessarie per prevenire la diffusione del virus ad altre persone, abbiamo tutti una responsabilità personale a compiere la nostra parte. E come Azienda il nostro è un servizio essenziale che gioca un ruolo cruciale nel supportare la salute pubblica attraverso le cure veterinarie: noi di AniCura stiamo mettendo in campo numerose misure per continuare ad offrire cure di alta qualità agli animali che ne hanno bisogno a condizione di poter mantenere un ambiente sano e sicuro per il nostro staff e per tutti quelli che accedono alle nostre strutture.

 

La situazione si evolve giorno dopo giorno e le misure che adottiamo si adattano man mano che scopriamo di più su come reagire all’impatto di COVID-19. Mentre affrontiamo questa sfida insieme, vogliamo darvi ancora una volta evidenza delle misure che stiamo portando avanti nelle cliniche AniCura Italia:

 

Per i collaboratori

Molte misure sono state implementate per proteggere le persone impegnate nelle nostre cliniche veterinarie che rappresentano la linea al fronte, il servizio essenziale che offriamo agli animali domestici in stato di bisogno anche in questi tempi senza precedenti. Alcune di queste misure, per esempio, sono:

 

 

Per gli animali domestici e i loro proprietari

Oltre alle misure per proteggere le nostre persone, il nostro impegno è di continuare a fornirvi cure di alta qualità per i vostri animali. Ma abbiamo bisogno del vostro aiuto!

 

Vogliamo limitare il numero di visitatori a una sola persona per paziente. Tutti gli accompagnatori dovranno aspettare fuori.

I Virus viaggiano sulle nostre mani e bisogna evitare di toccarsi bocca, naso e occhi. Dobbiamo stare molto attenti perché è una cosa che siamo abituati a fare dalle 4 alle 16 volte ogni ora senza pensarci!

Vi chiediamo di lavarvi le mani con acqua calda e sapone sia prima che dopo la vostra visita da noi.

Non nelle mani e buttate via il fazzoletto appena usato!

Le nostre cliniche mettono un’attenzione estrema sull’igiene, sono pulite e disinfettate con precisione.

 

Siamo qui per voi, per gli animali che amate e per la comunità in cui viviamo e alla quale continueremo ad offrire il nostro servizio. E vi ringraziamo per la pazienza che avete con noi mentre svolgiamo il nostro lavoro nel modo migliore che possiamo in questi tempi di crisi, mettendo al primo posto l’interesse per le persone e gli animali.

 

E grazie di cuore a chi di voi ha voluto condividere parole di incoraggiamento e apprezzamento per i nostri collaboratori in questi giorni: la vostra gentilezza vale molto di più di quanto possiate immaginare per i nostri veterinari che stanno facendo tutto il possibile per i vostri animali in questi tempi incerti.

 

Andrà tutto bene,

 

Stefano Caporali