Misure di contrasto alla diffusione del Covid-19

AniCura, insieme al pool dei Direttori Sanitari delle Cliniche e Ospedali Veterinari, ha definito le linee di comportamento per contenere e ridurre la diffusione del Virus Covid-19 all'interno delle proprie strutture.

In relazione all'emanazione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020, desideriamo informare la nostra clientela di quanto segue:

 

Le nostre cliniche interessate direttamente dal provvedimento sono:

 

 

In tutte queste strutture e anche nelle altre cliniche AniCura i nostri servizi rimangono attivi e disponibili in quanto da considerare servizi essenziali e di pubblica utilità.

 

Abbiamo inoltre predisposto, insieme ai Direttori Sanitari delle nostre Cliniche, misure importanti e destinate al contrasto della diffusione del Virus Covid-19 per tutela dei nostri clienti, del personale e della popolazione più in generale in ottemperanza al principio di responsabilità che definisce in larga parte i valori fondamentali della nostra Azienda.

 

Inoltre, per chi avesse bisogno di noi per prendersi cura degli amici a quattro zampe, la vostra clinica è a disposizione per fornire i documenti necessari allo spostamento dal domicilio alla struttura. È utile ricordare in questa occasione che al momento, non ci sono evidenze che facciano pensare che cani, gatti o altri animali da compagnia possano ammalarsi o essere fonte di contagio.

 

La nostra missione per costruire un mondo migliore per tutti gli animali prosegue anche in questo momento di emergenza e desideriamo ringraziare fin da ora tutti i clienti e i collaboratori AniCura per l'impegno e la serietà con cui affronteranno le misure richieste.

 

 

Aggiornamento del 10 marzo: a seguito dell'estensione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri della zona di tutela e restrizione abbiamo scrupolosamente implementato le regole di contenimento su tutte le cliniche AniCura in Italia