Le cliniche AniCura sono ora AniCura Italy Holding S.r.l.

Vogliamo informare i nostri clienti in modo chiaro e trasparente che, per fini amministrativi, dal 9 ottobre 2023 le cliniche AniCura in Italia confluiranno nella società AniCura Italy Holding S.r.l. scopri di più

Artroscopia

L'artroscopia è un metodo di indagine e trattamento di un'articolazione attraverso l'uso di apparecchiature a fibra ottica.

Le condizioni che sono spesso analizzate e trattate con l'ausilio dell’artroscopia sono la displasia del gomito e l’OCD, l’osteocondrite dissecante, uno sviluppo anomalo della cartilagine articolare e dell'osso sottostante. L’artroscopia viene eseguita con il paziente in anestesia generale.

Con l’artroscopia, che è una forma di chirurgia mininvasiva, vengono effettuati soltanto pochi piccoli tagli sulla cute e capsula articolare nella quale saranno introdotti l’artroscopio e gli strumenti necessari. Attraverso l'obiettivo o la videocamera dell'artroscopio è possibile ottenere un’immagine chiara dell'aspetto delle articolazioni e delle relative strutture. Al fine di risolvere chirurgicamente un problema articolare, come la rimozione di una cartilagine staccata, gli strumenti vengono inseriti attraverso un altro foro sotto sorveglianza della telecamera. Durante l'intervento artroscopico è anche possibile prelevare campioni per eseguire ad esempio l'esame microscopico o la coltura batterica.

La chirurgia mininvasiva si traduce in un recupero più veloce e meno doloroso rispetto a un intervento chirurgico tradizionale sull’arto. Come per gli altri interventi ortopedici, si raccomanda che il cane o il gatto siano supportati da riabilitazione per un recupero più veloce ed efficace della funzionalità dell'arto. 

Contatta un veterinario

errore

dev'esserci stato un errore. Ricarica la pagina per procedere.