Prima di una endoscopia, il paziente viene solitamente sedato oppure sottoposto ad anestesia generale. L’esame dura di solito tra un quarto d’ora e un'ora, e il cane o il gatto di solito possono tornare a casa non appena si sono svegliati dall’anestesia. Una endoscopia può rivelare la necessità di un intervento chirurgico e nel caso è possibile effettuarlo immediatamente e durante la stessa indagine. Ecco alcune tipologie di interventi che si possono effettuare in endoscopia. 

La Broncoscopia riguarda le vie respiratorie: viene utilizzata principalmente nell'indagine di possibili malattie respiratorie come tosse cronica o altri problemi respiratori. L'aspetto dell'interno dei bronchi viene ispezionato e spesso vengono prelevati anche campioni per ulteriori analisi.

La Cistoscopia è invece un esame dell'uretra e della vescica: per il momento la cistoscopia può essere eseguita solo sulle femmine. Possiamo esaminare la vescica di cani e gatti maschi, ma a questo scopo è necessario eseguire un’incisione nella parete addominale. Con la cistoscopia è possibile diagnosticare anomalie congenite del tratto urinario, prelevare campioni di tessuto da vescica e uretra e, in alcuni casi, rimuovere anche piccoli calcoli urinari.

La Laparoscopia è l’esame degli organi addominali e viene anche detta anche chirurgia mininvasiva. Si effettuano da una a tre piccole incisioni nella parete addominale, attraverso le quali è possibile inserire telecamere e strumenti. La laparoscopia è un metodo meno invasivo rispetto alla chirurgia addominale tradizionale e viene utilizzato per alcune procedure chirurgiche come sterilizzazione di femmine, castrazione di maschi criptorchidici e gastropessi (fissazione dello stomaco alla parete addominale) di cani a rischio di torsione dello stomaco.

La toracoscopia o esame della cavità toracica prevede da una a tre piccole incisioni nella parete toracica per consentire l'introduzione di telecamere e strumenti. La toracoscopia può essere parte di un esame più generale e includere la biopsia di tessuto polmonare, parete toracica o da sospetti tumori nella cavità toracica. Le procedure chirurgiche come gli interventi sul pericardio, la chirurgia del chilotorace (raccolta di liquido linfatico nel cavo pleurico) possono essere eseguite anche mediante toracoscopia, così come, in alcuni casi, anche l'asportazione chirurgica di formazioni di aspetto maligno nei polmoni.

Contatta un veterinario

errore

dev'esserci stato un errore. Ricarica la pagina per procedere.