Le cliniche AniCura sono ora AniCura Italy Holding S.r.l.

Vogliamo informare i nostri clienti in modo chiaro e trasparente che, per fini amministrativi, dal 9 ottobre 2023 le cliniche AniCura in Italia confluiranno nella società AniCura Italy Holding S.r.l. scopri di più

Vaccini: cosa pensare quando si vaccina il gatto

Per mantenere il tuo gatto sano, la cosa più importante che puoi fare è assicurarti che il tuo gatto riceva tutte le vaccinazioni raccomandate. In questo modo proteggerai non solo il tuo gatto, ma anche tutta la tua famiglia da alcune malattie.

Perché il vaccino?

I vaccini aiuteranno a proteggere il tuo gatto dalle malattie infettive causate dai virus. Proprio come per noi umani, le vaccinazioni non sono solo positive per il singolo gatto, ma aiutano anche a prevenire le malattie in tutta la comunità. 

Grazie ai vaccini, milioni di gatti sono stati protetti dalle malattie e sono sopravvissuti alla morte. Per assicurarsi che i gatti continuino ad essere protetti per tutta la vita, è molto importante continuare la pratica delle vaccinazioni. Non solo i gatti sono protetti quando vaccinati, la vaccinazione aiuta anche a proteggere le persone dalle malattie che possono essere trasmesse a noi dai gatti. 

Gatti al coperto

Anche i gatti indoor hanno bisogno di vaccinazioni regolari. Potrebbero non essere esposti come i gatti all'aperto, ma possono essere in situazioni in cui lo sono. Come proprietario di un gatto indoor devi stare attento: puoi portare virus sui vestiti o sulle mani se accarezzi un altro gatto fuori casa. Ci sono una serie di altre situazioni in cui il tuo gatto domestico potrebbe essere infetto: potresti avere amici che hanno gatti o potresti decidere di espandere la famiglia con un altro gatto. La cosa migliore da fare è ottenere tutte le vaccinazioni necessarie, anche per il tuo gatto al coperto.

Quali vaccini e quando?

All'inizio della vita dei gattini, vengono protetti da malattie e infezioni attraverso l'allattamento. Il latte materno contiene tutti gli anticorpi necessari di cui i gattini hanno bisogno. Con il tempo i gattini inizieranno a sviluppare il proprio sistema immunitario, tuttavia i livelli di anticorpi dal latte materno diminuiscono prima. Durante questo periodo vulnerabile, ai gattini viene somministrata una serie di vaccinazioni che aiuteranno a prevenire le malattie. 

Per assicurarti che il tuo gatto riceva i vaccini necessari di cui ha bisogno, dovresti consultare il tuo veterinario. A seconda dello stato di salute, dell'età, dello stile di vita e di quali malattie sono comuni nella tua zona, il veterinario valuterà le esigenze del tuo gatto. Saprà anche quanto spesso il tuo gatto dovrebbe essere vaccinato e fare un piano di ri-vaccinazione personalizzato per lui: non esiste un piano unico per tutti quando si tratta di vaccinazioni. 

I vaccini di base per gatti li proteggeranno da FCV (Calicivirus felino), FHV-1 (Herpesvirus felino) e FPV (virus della panleucopenia felina). La rabbia è un'altra malattia contro cui i gatti in Europa devono essere regolarmente vaccinati, per la loro salute e per le persone che li circondano. Questa vaccinazione è un requisito legale in molti paesi ed è obbligatoria quando si viaggia all'estero. Se decidi di portare il tuo gatto quando viaggi, di solito sono necessarie vaccinazioni speciali. Consultare sempre il veterinario prima di partire. 

Rischi delle vaccinazioni

Sintomi lievi come febbre, scarso appetito o affaticamento non sono rari. Finché i sintomi sono di breve durata e lievi non c'è nulla di cui preoccuparsi. Gravi effetti collaterali delle vaccinazioni, come vomito, diarrea, gonfiore facciale e difficoltà di respirazione sono molto rari. Consulta sempre il tuo veterinario prima delle vaccinazioni e parla di cosa fare se il tuo gatto dovesse avere sintomi persistenti.

Contatta un veterinario

errore

dev'esserci stato un errore. Ricarica la pagina per procedere.