Abbiamo un nuovo sito

Speriamo che vi piaccia! Con tutte queste novità possono verificarsi errori, quindi ci scusiamo se un pulsante non funziona o se qualche link non è perfetto. Stiamo lavorando per mettere a posto tutto!

Cornish Rex

Il Cornish Rex è una razza dall'aspetto insolito e con una storia interessante, tanto indipendente quanto estroversa. Questi gatti sono l'ideale per chi cerca un amico a quattro zampe attivo, intelligente e facile da addestrare.

I fatti in breve

Ogni gatto è un individuo unico e le sue caratteristiche differiscono anche all'interno della razza
  • Affetto

    Quanto affetto puoi aspettarti.
  • Adatto ai bambini

    Alcuni gatti tendono ad essere più giocosi e socievoli con i bambini e più tolleranti nei confronti del comportamento dei bambini rispetto ad altri.
  • Livello di energia

    Quanto attiva tende ad essere questa razza.
  • Cura del pelo

    Quanta cura del pelo serve per questa razza generalmente.
  • Perdita di pelo

    Quanto pelo perde in genere questa razza.
  • Verbale

    Quanto questi gatti tendono a "parlare".

Storia

Nel 1950 in Cornovaglia, nell'Inghilterra meridionale, una gatta tortie a pelo corto diede alla luce un gattino straordinario: il piccolo si distingueva dai suoi fratelli della stessa cucciolata per il pelo riccio, risultato di una mutazione naturale. La proprietaria, Nina Ennismore, decise di farlo riprodurre con la consulenza di un genetista. Il processo di selezione in alcuni casi riuscì, e la donna ottenne alcuni esemplari che portarono al successivo sviluppo della razza: fu allora che venne scelto anche il nome Cornish Rex, che deriva dai conigli Rex, caratterizzati da un mantello simile a quello del gatto, mentre "Cornish" rimanda alla Cornovaglia, luogo di nascita del gattino. Dopo alcuni anni di incroci con Siamesi, British Shorthair e Birmani, si scoprì che il gene responsabile delle caratteristiche di questa razza era recessivo, il che significa che entrambi i genitori devono essere portatori per trasmetterlo al cucciolo. Ulteriori incroci con altre razze contribuirono alla diffusione e al rafforzamento del gene del Cornish Rex. Negli anni Sessanta, con la comparsa del Devon Rex, le due razze vennero fatte incrociare per un certo periodo, per poi essere definitivamente suddivise nel 1968. 

Personalità

Il Cornish Rex è vivace, volitivo e intelligente. Non aspettarti un gatto tranquillo e pigro sempre pronto ad accontentarti; al contrario, questa razza sa cosa vuole e non ama le costrizioni. Ti accorgerai che il tuo gatto fa capire cosa pensa ed è sempre in movimento, ma questa razza è comunque facile da addestrare e perlopiù sarà entusiasta delle attività che proponi. Il grande bisogno di compagnia dei Cornish Rex di solito porta a un rapporto molto stretto e intimo tra il gatto e il suo padrone: le coccole non mancheranno, a patto di lasciare che il tuo amico felino sfoghi le sue energie.

Aspetto, dimensioni e peso

Il Cornish Rex è un gatto dall'aspetto molto particolare, caratterizzato, come già accennato, dalla peculiarità del mantello. In generale questa razza è molto elegante, con arti lunghi e sottili e un corpo solido e muscoloso; le zampe sono invece piccole e ovali. La testa cuneiforme è caratterizzata da tratti fini e da un mento marcato, ed è difficile non notare le orecchie, molto grandi e ben posizionate. Gli occhi sono leggermente obliqui, di medie dimensioni, ovali e dai contorni sottili; anche la coda, infine, è lunga e stretta. In genere i maschi di questa razza pesano circa 3,5-4,5 kg, mentre le femmine 2-3,5 kg.

Colore

Il Cornish Rex è caratterizzato da molti colori e disegni: gli esemplari monocromatici sono blu, neri, bianchi, crema, rossi, cioccolato e lavanda, ma esistono anche gatti di varie colorazioni tabby. A seconda del colore, gli occhi possono essere nocciola, verdi o dorati. 

Cura del pelo

Il Cornish Rex ha un mantello setoso, riccio e corto, senza peli di guardia; sul dorso, sul petto e sul ventre il pelo tende a disporsi a piccole onde, ulteriore caratteristica della razza. Prendersi cura del mantello è molto facile: vale la regola che meno lo si spazzola, meglio è. Tuttavia, la sua sottigliezza produce poco calore, motivo per cui questi gatti preferiscono stare in casa. Controlla regolarmente il pelo intorno alle orecchie e alle zampe, che tende a ungersi. 

Particolarità della razza

Il Cornish Rex ama il caldo e preferisce stare in casa; inoltre il suo mantello è sensibile, quindi fai attenzione quando il gatto si espone alla luce solare. Questa razza è molto socievole e ha bisogno di stare in compagnia: assicurati di soddisfare tutte le esigenze sociali del tuo gatto (altrimenti potresti prendere in considerazione l'idea di adottare un fratellino della stessa cucciolata).

Malattie ereditarie

Questa razza è generalmente sana, ma come tutti i gatti può soffrire di diversi disturbi, tra cui l'ipotricosi, ovvero la perdita del pelo. Questa patologia può essere collegata al mantello insolito del gatto, predisposto a determinati disturbi della pelle. Altre malattie a cui la razza può essere soggetta sono:

  • Cardiomiopatia ipertrofica (HCM): la patologia cardiaca più diffusa nei gatti, che causa l'ispessimento (ipertrofia) del cuore.
  • Malattia del rene policistico (PKD): si presenta quando il gatto raggiunge i 7-10 anni, causa la comparsa di cisti nei reni e infine la disfunzione di uno o entrambi questi organi.
  • Atrofia progressiva della retina (PRA): causa problemi di vista precoci, peggiora rapidamente e può condurre alla cecità.

Alimentazione

La tipologia e la quantità di cibo da somministrare al gatto dipendono da diversi fattori, come la taglia, l'età e il livello di attività; tieni conto del fatto che il Cornish Rex è vivace. Ricorda inoltre che i gatti sono carnivori e in generale hanno bisogno di alimenti nutrienti e ben bilanciati. Se hai dubbi o ti serve un consiglio, consulta il tuo veterinario.

Error

An error has occurred. This application may no longer respond until reloaded.