Le cliniche AniCura sono ora AniCura Italy Holding S.r.l.

Vogliamo informare i nostri clienti in modo chiaro e trasparente che, per fini amministrativi, dal 9 ottobre 2023 le cliniche AniCura in Italia confluiranno nella società AniCura Italy Holding S.r.l. scopri di più

Oggi esistono diversi tipi di Chirurgia a seconda dell’area o delle patologie per cui viene eseguita. Vedremo in questo articolo tutte le varietà di applicazioni che esistono in Veterinaria e che in particolare vengono eseguite nelle nostre strutture. 

Poiché l’anestesia e l’operazione in sé possono comportare rischi la prima cosa da fare è stabilizzare il paziente prima dell'anestesia, ad esempio con flebo endovena anche nei casi di operazioni di emergenza.

Sia che si tratti di interventi di urgenza che di operazioni pianificate, le cliniche AniCura dispongono tutte di uno staff di Medici Veterinari Chirurghi e Anestesisti che sono nella maggior parte dei casi disponibili 24 ore su 24.

Ogni struttura dispone di più sale chirurgiche dove il paziente, prima e dopo l'intervento, è seguito dai Veterinari specialisti con diverse competenze, per periodi più o meno lunghi a seconda del tipo di Chirurgia e delle condizioni cliniche.

Ci sono diverse aree di interesse della Chirurgia: tessuti molli, ortopedia, chirurgia per installazione di protesi, interventi mini-invasivi, cardiochirurgia, neurochirurgia e altre specifiche a seconda della patologia interessata. Le nostre strutture garantiscono il ventaglio completo delle competenze necessarie.

Gli interventi chirurgici si suddividono in tre macrocategorie: d’elezione, d’urgenza, d’emergenza.

La chirurgia elettiva può essere eseguita in regime ambulatoriale, in day surgery oppure in week surgery: è programmata e nella fase precedente all’ intervento, il paziente esegue una terapia preparatoria, atta ad ottimizzare la miglior riuscita della procedura.

La chirurgia d’urgenza deve essere eseguita entro poche ore dall'esecuzione della diagnosi, un intervento tempestivo può garantire un risultato migliore della procedura ed è necessario per salvaguardare i parametri vitali del paziente.

L'intervento chirurgico in emergenza viene invece eseguito entro pochi minuti dall'accertamento della diagnosi, il paziente ha almeno una delle funzioni vitali compromesse e la procedura chirurgica risulta essere l’unica risorsa per scongiurare il decesso.

Contatta un veterinario

errore

dev'esserci stato un errore. Ricarica la pagina per procedere.