Le cliniche AniCura sono ora AniCura Italy Holding S.r.l.

Vogliamo informare i nostri clienti in modo chiaro e trasparente che, per fini amministrativi, dal 9 ottobre 2023 le cliniche AniCura in Italia confluiranno nella società AniCura Italy Holding S.r.l. scopri di più

Come scoprire se il cucciolo è sano

Il proprietario di un cucciolo è molto simile al genitore di bambini umani quando si preoccupa. E poiché i cani sono una specie completamente diversa, può essere ancora più difficile sapere se qualcosa non va.

Il modo migliore per assicurarsi che il tuo cucciolo stia bene è conoscerlo e conoscerlo bene. Guarda nei suoi occhi, controlla la temperatura del muso sul dorso della mano, esamina denti e gengive, accarezza la sua pelliccia, solleva le zampe, guarda la sua andatura. Controlla le orecchie, guardale dentro e annusa, conosci il profumo delle sue orecchie. Accarezza le gambe per sentire se il cane si sente caldo in alcuni punti, esamina gli artigli. Palpa le sue costole per assicurarsi che non stia diventando troppo grasso o smilzo. Guarda le sue feci ogni giorno per controllare che abbiano una consistenza regolare e buona. È giocoso e felice, mangia il suo cibo e sembra a posto? Buono! Se qualcosa improvvisamente è diverso: chiama il tuo veterinario e parlagliene. Meglio prevenire che curare.

Un cucciolo in crescita

Questo è il modo non scientifico per assicurarsi che il cane si senta bene: usare mani, occhi e naso. Il problema con i cuccioli è che cambiano. Possono avere uno sguardo in un modo un giorno e completamente diverso il giorno successivo. Le orecchie cambiano, le routine cambiano: passano dal dormire molto al non dormire a dormire molto di nuovo, a seconda della crescita. Hanno bisogno di andare spesso in bagno a volte e poi non più così tanto. Un giorno mangeranno tutto, e il giorno dopo saranno schizzinosi. E quando cambiano i denti, possono essere irritabili e febbrili e avere l’alito puzzolente. Può essere piuttosto difficile tenere il passo. Non appena il cucciolo si è trasformato in un cane adulto, è più facile tenere traccia di quanto sia "normale" quel cane.  

Ecco alcune cose di cui tenere traccia:

  • Gli occhi dovrebbero essere chiari senza secrezione. Se il cane improvvisamente strizza gli occhi e ha un problema con l'apertura di un occhio, contatta un veterinario. Alcune razze hanno diversi problemi agli occhi, come l'eccesso di pelle che li rende cadenti, ciglia che crescono verso l'interno o malattie ereditarie. 
  • Il naso può essere fresco e bagnato oppure no. Questo differisce tra i cani. Alcune razze hanno narici strette che rendono difficile la respirazione. Ma la respirazione e l'annusare dovrebbero essere fatti senza difficoltà, e il naso non dovrebbe colare. Se il tuo cane fatica a respirare, ovviamente consulta un veterinario. 
  • La tosse nei cani può avere diverse ragioni.  Evita di vedere altri cani per un paio di settimane e lascia riposare il cane per tutto il tempo in cui ha la tosse e qualche giorno in più. Puoi anche utilizzare un'imbracatura invece di un collare per evitare la pressione sulle vie aeree. Se il tuo cane ha la febbre o non vuole mangiare o bere, potrebbe essere una buona idea parlare con il veterinario. 
  • I cani hanno una temperatura tra 38 e 39 gradi quando sono sani. Assicurati di controllare la temperatura di tanto in tanto quando il cane è sano per conoscere la temperatura del tuo cane. Per farlo bisogna inserire il termometro nel sedere.
  • Esercitati a controllare i denti del cane ogni giorno per assicurarti che siano puliti e senza fratture. Le razze più piccole sono solitamente più inclini al tartaro e alla perdita dei denti rispetto ai cani più grandi, ma è individuale e i cani di tutte le razze e taglie possono avere problemi dentali. 
  • Controlla le gengive e la lingua. Se il tuo cane ansima spesso anche a temperature piacevoli, ha difficoltà a respirare o sbuffa e grugnisce, consulta un veterinario.
  • Le orecchie avranno bisogno di pulizia per alcuni cani, mentre altri non avranno mai bisogno di pulire le orecchie. Prendi un pezzo di garza morbido, avvolgilo intorno al dito e accarezza delicatamente l'interno delle orecchie e dei canali uditivi del tuo cane. Supponiamo che ci siano residui: questo è spesso il caso di cani con orecchie pesanti e molto pelo. Consulta un veterinario se il tuo cane scuote la testa, si gratta le orecchie o indica dolore quando indossa un collare o viene accarezzato intorno alle orecchie
  • Spazzola, rasa e taglia la pelliccia del tuo cane tutte le volte che è necessario, a seconda della pelliccia. Assicurati che la pelliccia non sia arruffata o chiedi a un toelettatore come prendersi cura del pelo. Rimuovi nodi e grovigli ogni giorno se puoi. 
  • Assicurati di avere protezione contro i tic, chiedi al tuo veterinario dei diversi tipi.  
  • Accarezzando il tuo cane, puoi notare piccole ferite e tagli, zecche e grumi e simili. 
  • Un cane dovrebbe essere magro per tutta la vita poiché l'obesità è dannosa e può causare dolori articolari, malattie cardiache, diabete e altri problemi di benessere. Dovresti facilmente sentire le costole senza applicare pressione. Il tuo veterinario può aiutarti a creare un piano di gestione del peso per il tuo cane e consigliarti il cibo più adatto in base alle dimensioni, all'attività e all'età. Anche l'esercizio quotidiano per mantenere il cane in forma è vitale. 
  • Le unghie dovrebbero essere corte in ogni momento poiché le unghie troppo lunghe possono causare ostruzione del movimento e, a lungo termine, essere dannose e dolorose. 
  • Guarda il tuo cane che si muove e tieni d'occhio le irregolarità. Se zoppica potrebbe essere una ferita o un dolore osseo. Se il passo del tuo cane inizia a sembrare diverso, controllalo. 
  • Non sverminare troppo spesso, ma invece, assicurati di testare le feci per i vermi un paio di volte all'anno.  
  • Assicurati che il tuo cane faccia la cacca e faccia pipì come al solito: la solita quantità, consistenza e le stesse volte al giorno. Seil tuo cane ha la diarrea per più giorni (soprattutto se è un cucciolo o un cane anziano) consulta un veterinario. Alcuni integratori e farmaci possono aiutare. Se il caso è grave, potrebbe essere necessario lasciare il cane dal veterinario durante la notte per reidratarsi.

Questi sono esempi di cose da controllare regolarmente - alcune ogni giorno, altre più raramente. È anche una buona idea avere a portata di mano un kit di pronto soccorso adeguato per cani. Tienine uno in più in macchina come precauzione e assicurati di conoscere il veterinario di emergenza più vicino 24 ore su 24 quando vai in vacanza.

Contatta un veterinario

Questo articolo ti è stato di aiuto?

Seleziona ciò che si adatta alla tua situazione o digita da solo. Apprezziamo molto il tuo feedback.

Grazie!

Lo apprezziamo davvero

errore

dev'esserci stato un errore. Ricarica la pagina per procedere.