Le cliniche AniCura sono ora AniCura Italy Holding S.r.l.

Vogliamo informare i nostri clienti in modo chiaro e trasparente che, per fini amministrativi, dal 9 ottobre 2023 le cliniche AniCura in Italia confluiranno nella società AniCura Italy Holding S.r.l. scopri di più

AniCura Italia annuncia il suo Comitato Scientifico

Nasce in Italia il Comitato Scientifico AniCura per promuovere percorsi formativi, favorire la crescita per i veterinari e garantire lo sviluppo delle strutture del gruppo sul nostro territorio.

Milano, Gennaio 2022AniCura, già presente in Italia dal 2018 con le sue prime acquisizioni, ha composto e approvato il suo Comitato Scientifico sotto la Presidenza del dottor Roberto Santilli DVM, Dipl. ECVIM-CA (Cardiology) allo scopo di promuovere e validare percorsi formativi all’interno del Gruppo, supportare i partecipanti ai Residency Programs e le Internships rotazionali per l’ingresso nei Colleges Europei e soprattutto promuovere la ricerca scientifica all’interno delle sue cliniche.

Per questo motivo il Comitato Scientifico viene composto nella sua prima compagine esclusivamente da Diplomati del College Europeo o PhD in modo da poter offrire le migliori valutazioni su studi di ricerca in corso all’interno del Gruppo e dare sostegno nell’analisi statistica.

Oltre al Presidente Santilli, il consiglio è composto dal Vice Presidente dottor Marco Bernardini (Dipl. ECVN) e da tre consiglieri: la dottoressa Federica Rossi DVM, SRV, DipECVDI (Add Rad Oncol), il dottor Filippo Cinti DVM – PhD – GPCert (SASTS) – Dipl. ECVS – MRCVS e il dottor Eric Zini (PD, PhD, Dipl. ECVIM-CA, Internal Medicine). Per il coordinamento organizzativo è stato istituito anche il ruolo del Segretario, in carico nel prossimo biennio a Chiara Cambi Country Veterinary Manager di AniCura Italia Holding.

Oltre al supporto per la formazione e la ricerca, il comitato si occuperà di validare le linee guida del gruppo per favorirne studio e circolazione a beneficio di tutti i collaboratori delle cliniche.

Nelle intenzioni del comitato c’è anche la creazione e promozione di premi per i progetti di ricerca e per gli articoli redatti dai veterinari più giovani che vogliono affrontare il mondo degli elaborati scientifici.

Il comitato avrà un suo statuto e si rinnoverà ogni 2 anni con l’inserimento di un nuovo consigliere e del nuovo Vice presidente per garantire al contempo continuità nel lavoro ed un progressivo rinnovamento dell’organico.

Sei un giornalista?  Per approfondire clicca qui

 

PiĆ¹ notizie

errore

dev'esserci stato un errore. Ricarica la pagina per procedere.