Le cliniche AniCura sono ora AniCura Italy Holding S.r.l.

Vogliamo informare i nostri clienti in modo chiaro e trasparente che, per fini amministrativi, dal 9 ottobre 2023 le cliniche AniCura in Italia confluiranno nella società AniCura Italy Holding S.r.l. scopri di più

Ricerca Innovativa nel campo della Medicina Veterinaria

Dalla Clinica AniCura di Samarate una ricerca innovativa sulla localizzazione e caratterizzazione delle onde di depolarizzazione atriale nei cani affetti da tachicardia sopraventricolare rapida

Nel mondo della medicina veterinaria, ogni tanto emergono studi rivoluzionari che cambiano il modo in cui percepiamo e trattiamo le patologie cardiache nei nostri amici a quattro zampe.

Uno di questi è stato recentemente pubblicato sul Journal of Veterinary Internal Medicine in un articolo di grande rilevanza scientifica frutto di un lavoro meticoloso condotto dal gruppo di ricerca del Prof. Roberto Santilli, PhD, specialista europeo in cardiologia veterinaria EBVS (AniCura Clinica Veterinaria Malpensa) da diversi anni grazie all’utilizzo del mappaggio endocavitario, lavoro concluso durante il residency program del Dr Stefano Battaia Ms, (AniCura Ospedale Veterinario I Portoni Rossi), oggi specialista europeo in cardiologia veterinaria EBVS.  

Questo studio è stato riconosciuto come uno dei più significativi della sua categoria, vincendo il Best Research Abstract Award al 32°congresso ECVIM-CA 2022. Gli autori principali di questo lavoro sono oltre il Prof. Roberto Santilli ed il dottor Stefano Battaia, la dottoressa Manuela Perego, specialista europea in cardiologia veterinaria EBVS (AniCura Clinica Veterinaria Malpensa) ed il dottor Damiano Cavallini (Università di Bologna).   

Le tachicardie sopraventricolari rappresentano una importante problematica del cane, ma la loro diagnosi e gestione sono state spesso complesse a causa della variabilità individuale e della mancanza di strumenti precisi per identificare l'origine e la diffusione delle anomalie cardiache. Il presente articolo, ultimo di ben 20 articoli prodotti dal gruppo del Prof. Roberto Santilli sul tema, è frutto del lavoro di anni di ricerca e ha come obiettivo la localizzazione e la caratterizzazione delle onde di depolarizzazione atriale in questi soggetti. Utilizzando metodi avanzati di elettrocardiografia interventistica e un'ampia casistica di pazienti, il team del Prof. Roberto Santilli ha raggiunto risultati significativi. Questo avrà un impatto notevole sulla gestione clinica di tali pazienti, consentendo ai veterinari di adottare terapie mirate e personalizzate. 

Questo studio rappresenta un progresso significativo nella medicina veterinaria, rivoluziona l’approccio all’elettrocardiografia veterinaria mondiale, fornendo un quadro più completo delle tachicardie sopraventricolari nel cane e contribuendo a salvare vite riducendo il disagio dei pazienti e dei proprietari. Esso offre infatti una panoramica importante sulle tachicardie sopraventricolari nei cani e dimostra il potenziale delle tecniche avanzate nell'elettrocardiografia nel settore della medicina veterinaria. 

Grazie al duro lavoro del team di ricerca guidato dal Prof. Roberto Santilli, il futuro appare più luminoso per i cani affetti da queste patologie cardiache.  

L'articolo è disponibile a questo link: https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1111/jvim.16845

 

PiĆ¹ notizie

errore

dev'esserci stato un errore. Ricarica la pagina per procedere.